Occhio non mente..l’esposimetro sì :D

Foto, Paesaggi

Propongo questo scatto da me catturato nei pressi della spiaggia di Saturo, Taranto.
La scena che si presentava ai miei occhi era mozzafiato, campi dorati e tramonto “banale” ma che stringeva comunque il cuore.
Il risultato ottenuto dopo un paio di scatti era molto meno soddisfacente, la macchina non riusciva semplicemente a spremere assieme tutta quella gamma dinamica dalle ombre alle alte luci presente nella scena.
Ho adottato quindi una tecnica molto consolidata in ambito “fotoritocchista”, ovvero ho estratto dal raw originale due foto che mi soddisfacessero per esposizione del primo piano (i campi e la costruzione) e dello sfondo (mare e cielo) e li ho fusi assieme.
Devo ancora fare progressi per qunti riguarda la naturalità di tale processo, che a volte può dare risultati innaturali, ma lo preferisco di gran lunga alle tecniche HDR che fanno uso di software quali Photomatix & Co.
In pratica trattasi di doppia esposizione da singolo file.

Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

6 thoughts on “Occhio non mente..l’esposimetro sì :D

  1. bhe ottimo risultato direi viste le condizioni di luce era fisicamente impossibile ottenerlo con un singolo scatto.
    Mi piacciono molto le tonalità dorate :)

  2. taranto(secondo me) è la città più bella mai visitata!
    quanti ricordi provengono da lì…una cosa che mi ha colpito maggiormente è stato il meraviglioso e limpido mare, che mi ha letteralmente conquistata!!!!!!!!!! e poi c’è stato ANTONIO SEPRANO che ha reso tutto più bello!!!!!!!

  3. ciao francesco, la foto e’ bellissima (anche altre). sono in parte d’accordo con te sul preferire 2 espozioni da un raw pittosto che un hdr. in parte perche’ con i pochi eserimenti che ho fatto con photomatix ho scoperto che con un po’ di sforzo si riesce ad ottenere una valida foto senza cadere negli orrori che popolano il web. la fatica pero’ e’ notevole, almeno con poca esperianza. ciao!

  4. Ciao Francesco,
    volevo ringraziarti per questa foto stupenda. Sono un appassionato fotografo (non di professione), vivo a Mantova. Ho origini tarantine, ed in particolare, a cavallo degli anni ’30, i miei nonni materni hanno vissuto nella torre di Saturo che hai fotografato. Mio nonno era infatti impiegato come “guardiano del faro” nella Marina Militare. Non immagini l’emozione nel vedere questa bellissima foto legata alle mie origine.

    1. Ti ringrazio io per esserti fermato nel mio blog…quella zona è una delle mie preferite per fotografare, credo ci sia qualcosa di molto particolare in quel parco, che non so spiegare completamente. Ci sono tornato anche ultimamente a fotografare con un amico, e infatti in una delle ultime foto che trovi sempre su questo blog, quella torre è visibile, sfocata, sullo sfondo.

      Ho notato che la risoluzione di quella foto è abbastanza sacrificata, puoi darci un occhiata a risoluzione più alta qui:

      http://farm4.static.flickr.com/3246/2663781578_ace6aa7243_o.jpg

      Sto dando un occhiata al tuo fotoblog anche..interessante. Spero tu possa tornare di tanto in tanto nelle terre joniche, anche per fotografare ;)

      Ti saluto

Lascia un commento - Leave a Reply